Scuola-lavoro

L’alternanza scuola-lavoro, in vigore da due anni, consiste in stage/lavori gratis per gli studenti, duecento ore nel triennio per i licei e quattrocento per i tecnici. Per raggiungere questo numero di ore i ragazzi fanno attività di qualsiasi tipo.

Me ne vado o resto?

51.441 ragazzi siciliani si sono già trasferiti altrove. Ma c’è pure chi alla statistica vuol sfuggire…

A Catania una sede di Casapound?

Casapound è spesso nell’occhio del ciclone per aggrressioni, agguati… come possiamo permettere che nasca vicino alla nostra scuola?” dichiara Benedetta, studentessa dello Spedalieri. “Tanti studenti sono stati sensibilizzati sul tema, in tanti vogliono partecipare a questa campagna per non fare aprire Casapound. Per questo vogliamo continuare con molti altri pranzi come quello di ieri, per fare vedere che gli studenti ci sono e lotteranno contro quest’apertura”.

Affittopoli a Catania

Le iscrizioni alle scuole private, in particolare a quelle cattoliche, sono in drastico calo. In crisi, assieme alle scuole, gli enti religiosi che le gestiscono e che continuano ad accumulare debiti milionari e a chiudere le proprie istituzioni educative. Ma se l’istruzione non paga più non resta, che investire nel mattone.

Le stanze che non abitiamo

Stanze vicine di case diverse

All’incirca al tempo in cui Margherita Emme scoprì con disappunto e un po’ di piacere che in effetti – e nonostante tutto – amava Fabio Bì e decideva mettendosi il calzino sinistro di andare a riprenderselo, in un palazzaccio al numero 40 di Via ///, il vecchio, Viola e Nazario abitavano tre stanze vicine di case diverse.

 

L’Eccellenza, la Digos

…e i ragazzi dell’Archimede

All’Archimede di Catania l’aula magna è piena di ragazzi della seconda liceo, c’è un gran vocio. 
”Chi deve venire?” 
”Faraone” 
”E chi è?” Il Sottosegretario all’Istruzione entra, le professoresse fanno segno: “Silenzio!”. L’Onorevole è qui per la gara d’informatica nazionale. In terza fila due ragazzi in maglietta e bermuda, in quarta fila dieci ispettori della Digos.

Appello ai candidati alle primarie del PD

APPELLO AI CANDIDATI ALLE PRIMARIE PD: BASTA INDUGI, PRESENTATE IN PARLAMENTO IL DDL PER IL VOTO DEI CITTADINI IN MOBILITA’      L’8 dicembre alle Primarie del PD potranno votare fuori sede tutti i cittadini che ne facciano richiesta. Tuttavia […]