• Una lotta civile

    Questo è l'ultimo editoriale del direttore sul Giornale del Sud e fu pubblicato il 12 ottobre del 1981. Fu letto, in realtà, da pochissimi catanesi perchè la proprietà provvide rapidamente a farlo sparire dalle edicole. Ma servì lo stesso. E serve ancora

  • Un’idea di legalità

    Non sappiamo se il tempo di  Berlusconi  –  dimostratosi più e più  volte capace di smentire chi lo aveva frettolosamente dato politicamente per morto – sia davvero  scaduto.  Ma se anche così fosse,  persisteranno a lungo gli effetti...

  • Un’altra Italia

    E’ un’altra Italia.
    Dove si può dire la parola mafia. Dove non c’è più città in cui un sindaco possa affermare senza essere spernacchiato che la mafia non esiste. Pare che il tabù sia caduto perfino a Milano

    E’ un’altra Italia. Dove nelle università...

 
  • “Il corpo è mio e decido io”

    Il 28 settembre è la Giornata per diritto all’aborto libero, sicuro e gratuito; non è un caso che le piazze d’Italia si siano mobilitate in questa occasione anche come segno di risposta dopo il risultato elettorale del 25 settembre, che ha visto vincitrice una destra antiabortista.

  • Progetto Trap. “Per cambiare rotta serve la possibilità di indossare vestiti diversi”

    Si punta a reindirizzare giovani donne e giovani uomini sulla strada della legalità, mostrando loro quali sono le reali alternative: “non possiamo chiedere a qualcuno di usare un altro vestito se nell’armadio ne ha uno solo, piuttosto proviamo a mettere nell’armadio altri vestiti”.

  • Formia. Fango e politica

    Una cittadina come tante: esondazione elle acque disastro, fango. Natura matrigna? Forse. Ma anche governanti incoscienti.