Sua altezza la Contessa

Modica, la famosa città della Contea, si divide in quartieri che orograficamente sono ben distinguibili. Il più noto – Modica Bassa – è quello nato ai lati dei torrenti che la percorrono e sui relativi costoni. Il primo insediamento nasce nella parte Alta che oggi giace in uno stato di abbandono e di emarginazione soprattutto per ciò che riguarda le attività economiche della città

Modica Alta ha due dimensioni: quella umana e quella architettonica. Lo sguardo per percepire le chicche spesso si deve arrampicare sui muri fino a raggiungere improbabili e nascoste decorazioni barocche non segnalate se non del tutto dimenticate… come un gioiello di famiglia inutilmente e inconsciamente chiuso in un ignoto baule in soffitta. Non si potrà d’altronde evitare di incrociare presenza umana per i vicoli, ora mesta e sommessa di un anziano piegato dalle fatiche del lavoro della campagna o della bottega artigianale, ora colorata dagli schiamazzi dei bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.