Settemiladuecentoventi

Un annuncio sul sito della Protezione Civile. “L’avvio di una procedura attraverso la quale costituire una task force di 300 medici che opereranno a supporto delle strutture sanitarie regionali per l’attuazione delle misure necessarie al contenimento e contrasto dell’emergenza COVID-19”. Ventiquattro ore di tempo per candidarsi.

“I medici che operano contro il Coronavirus, soprattutto in Lombardia, sono in difficoltà e la risposta di coloro che si candideranno deve avvenire entro 24 ore perché domani l’avviso sarà chiuso” ha dichiarato il Ministro Boccia. “Sarà data priorità agli anestesisti ma il bando è aperto a tutti i medici, l’importante è far arrivare la propria candidatura nel più breve tempo possibile”.

Il Governo si aspettava solo un centinaio di domande. Ne sono arrivate più di settemila.

Nel tragico quotidiano bollettino di guerra, nel quale i numeri fanno sempre più paura, aggiungiamo un numero che da speranza, per l’oggi e per il domani: settemiladuecentoventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si informano i lettori che i commenti troppo lunghi potrebbero essere considerati SPAM e cestinati in automatico.
Vi preghiamo pertanto di essere concisi nei vostri commenti.