L’orchestra Falcone-Borsellino si scioglie. Mancano i centri di aggregazione in città

Neanche un anno fa eravamo, nel nostro centro, per ricordare Giuseppe Fava insieme all’orchestra infantile Falcone – Borsellino.

Eravamo li, non solo per ricordare, ma anche per denunciare l’abbandono dei quartieri e del suo popolo da parte delle istituzioni comunali colpevole di aver lasciato i quartieri sotto il tallone mafioso.

Oggi questa orchestra rischia di scomparire perché non ha un luogo per provare, per incontrarsi. per battersi, attraverso la musica, contro l’illegalità e la mafia.

L’orchestra, ha chiesto e chiede, un luogo per provare e per rendere i bambini e le bambine liberi nel cuore e nella mente.

Ma la giunta Bianco tace, non risponde.

Non possiamo permetterlo!

Invitiamo le organizzazioni sociali, il volontariato e le associazioni, gli uomini e le donne di intervenire all’assemblea pubblica venerdì 24 ottobre alle 19, 00, in via cordai 47

Salviamo l’orchestra sinfonica infantile Falcone – Borsellino

Vogliamo che vengano liberati gli spazzi sociali pubblici

Vogliamo che vengano liberati i beni confiscati alla mafia.

G.A.P.A – Centro di Aggregazione Popolare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si informano i lettori che i commenti troppo lunghi potrebbero essere considerati SPAM e cestinati in automatico.
Vi preghiamo pertanto di essere concisi nei vostri commenti.