Intimidazione contro il pentastellato Conigliaro - I Siciliani Giovani

Intimidazione contro il pentastellato Conigliaro

Intimidazione col fuoco contro Ambrogio Conigliaro, candidato a sindaco del Movimento 5 Stelle di Carini.


Un incendio ha completamente carbonizzato l’Opel Meriva di proprietà di Conigliaro parcheggiata sotto la sua abitazione in via Salvo D’Acquisto. Nel rogo è andata distrutta un’altra vettura, la Fiat Uno di un residente nella stessa strada. Danneggiati pure dal fuoco una palma ed un palo dell’illuminazione pubblica, tantochè l’intero quartiere è rimasto al buio. Sul posto sono intervenuti i volontari del distaccamento dei vigili del fuoco e i carabinieri della compagnia di Carini che hanno avviato le indagini sull’inquietante episodio consumatosi a tre mesi dalle elezioni comunali. Ambrogio Conigliaro già nella scorse settimane ha ufficializzato la sua candidatura a sindaco della città. Attivista del Movimento 5 Stelle, è il direttore del periodico “Il Vespro”, lavora per Legambiente (già in passato destinataria di intimidazioniI) ed è il presidente della locale sezione dell’associazione Mondoconsumatori che ha intrapreso una battaglia contro i rincari della Tari.

Continua a leggere l’articolo su: http://www.telejato.it/home/cronaca/intimidazione-contro-il-pentastellato-conigliaro/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.