“I siciliani sono tutti mafiosi!”

El Muh-suh-mmeq blocca tutte le navi provenienti dalla Sicilia

“I siciliani sono tutti maffiosi! – ha dichiarato il Califfo di Chissillya Alì el Muh-suh-mmeq – I siciliani hanno contagiato col maffovirus America, Germania, Venezuela, Australia, Canada, Seychelles e molti altri paesi. Io non permetterò mai che sbarchino anche nel sacro suolo chissilyano!”.

Su questa base è stata disposta ieri la chiusura dei porti del Califfato a tutte le navi, sciabecchi, paranze, schifazzi, vuzzarieddi, sardare e trabaccoli provenienti dalla Sicilia. La Marina Califfale

arresterà pertanto e tradurrà nel Sahara i contravventori, senza riguardo a sesso età e religione. I singoli siciliani che tentassero di raggiungere individualmente le coste califfali a nuoto verranno sommariamente fiocinati e abbandonati alle onde.

“Eppoi, ‘sti siciliani del cavolo sono pure quelli che hanno portato il coronavirus in Lombardia, nel porto di Bergamo, coi gommoni – ha aggiunto il gran visir Mih-chi-qqè – Alla larga!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si informano i lettori che i commenti troppo lunghi potrebbero essere considerati SPAM e cestinati in automatico.
Vi preghiamo pertanto di essere concisi nei vostri commenti.