Se ci fosse Peppino... - I Siciliani Giovani

Se ci fosse Peppino…

Se ci fosse Peppino

anche oggi forse lo prenderebbero per pazzo,

se ci fosse Peppino

non tutti lo capirebbero,

se ci fosse Peppino

sarebbe facile ancora denigrarlo,

isolarlo, allontanarlo,

se ci fosse Peppino

qualcuno degli amici e dei compagni

oggi farebbe finta di niente, tranne qualcuno,

se ci fosse Peppino:

Lui sì, a dispetto

di tutti questi nuovi rivoluzionari del “mi piace”,

dei cosiddetti nuovi borghesi e reazionari,

contrari al vento nuovo,

luì si che non avrebbe aspettato un solo attimo.

Anche da solo.

Altro che stelle e stelline,

tanto attaccate al rigido controllo del piffero,

al mediatico streaming solo virtuale,

se ci fosse Peppino

sarebbe un giorno bellissimo e coraggioso,

sempre, se noi solo lo volessimo qui, accanto a noi,

e non solo il nove maggio,

a prescindere dai fastidi dei benpensanti

e degli imprenditori del nulla,

allora non dovremmo più dire

“se ci fosse Peppino” ,

Peppino ancora sarebbe qui a lottare accanto a noi.

 

Anonimo, Terrasini 1 maggio 2013

salvatore.ognibene

Nato a Livorno e cresciuto a Menfi, in Sicilia. Ho studiato Giurisprudenza a Bologna e scritto "L'eucaristia mafiosa - La voce dei preti" (ed. Navarra Editore).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.