Rewind/Forward

Dodicimila

MINATORI LICENZIATI

Il 5 ottobre il primo produttore mon­diale di platino, Amplats, annuncia il licenziamento di 12.000 dei 28.000 mi­natori che da giorni hanno proclamato uno sciopero selvaggio a Rustenburg, nel nord del Sudafrica. Nei giorni se­guenti gli scontri fuori alle miniere continueranno, facendo alcuni morti tra i minatori.

 

I giudici

SCIOPERANO PER LA GIUSTIZIA

Il 6 ottobre 800 magistrati marocchi­ni partecipano ad un sit-in davanti alla Corte di cassazione di Rabat chiedendo maggiore autonomia, la fine della cor­ruzione nel sistema giudiziario, e mi­gliori condizioni, sia salariali che lavo­rative

 

Dopo Gheddafi

(E BERLUSCONI) UNO NUOVO

Il 15 ottobre in Libia Ali Zeidan vie­ne eletto primo ministro. Oppositore di Gheddafi fin dal 1980, quando disertò abbandonando l’ambasciata libica in India, Ali Zeidan dovrà riuscire a for­mare un nuovo governo, impresa non riuscita al suo predecessore, Mustafa Abu Chagour.

 

Bombe, soldati

E RELIGIONI: MIX SBAGLIATO

Il 16 ottobre l’esercito nigeriano an­nuncia di aver ucciso a Maiduguri 24 membri del gruppo islamista Boko Ha­ram colpevoli di aver fatto esplodere alcune bombe. L’obiettivo dell’orga­nizzazione è quello di imporre la sha­ria, ovvero la legge islamica, nel paese.

 

In senso inverso

ROMA E IL TEATRO STRANO

Domenica 4 novembre comincia a Roma, in via Vaiano 7-15, il Laborato­rio teatrale multietnico promosso dall’associazione Aniwe/Per tutti con Insensinverso. Il laboratorio si svolge­rà da novembre fino ad aprile 2013.
www.romamultietnica.it/it/news/teatro/item/9223-laboratorio-teatrale-mul­tietnico.html

 

I pratesi faranno

LA PACE CON LA CINA?

Mercoledì 9 novembre a Prato, nella Sala del Consiglio provinciale, in via Ricasoli 25, verrà presentato il VII Rapporto Immigrazione Oltre la “pra­tesità”. Identità e appartenenze nella città multiculturale.
www.pratomigranti.it

 

La Sapienza

PROVA A MEDIARE

Scade il 26 novembre il termine per partecipare al master di primo livello in “Mediazione interculturale per la sa­lute”, organizzato dal dipartimento di Scienze medico chirurgiche dell’Uni­versità la Sapienza di Roma. Lo scopo è formare persone che operino nell’assistenza a persone e comunità migranti, rom e sinta.
www.romamultietnica.it/it/news/ma­ster/item/9287-master-in-media­zione-interculturale-per-la-salute.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *