Manifestazione NoMUOS – Niscemi 6 ottobre 2012

Giornata memorabile il 6 ottobre 2012: poche ore prima della manifestazione nazionale la procura della Repubblica di Caltagirone ordina il sequestro preventivo degli impianti e dei cantieri nei quali si stanno costruendo le piattaforme dei MUOS per violazione delle leggi sull’ambiente. Cinque indagati per reati ambientali nell’inchiesta avviata nel luglio del 2011 su esposto del comune di Niscemi contro il piano militare statunitense all’interno della riserva naturale della Sugherata di Niscemi, sito di interesse comunitario, dove vige l’inedificabilità assoluta.

La manifestazione ha visto circa 5000 partecipanti da tutta Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.