La lunga attesa di Felicia

Felicia non sapeva fare l’ipocrita e non aveva nessuna voglia di perdonare. A chi glielo chiedeva, rispondeva in maniera netta: “Vorrei capire perché dovrei perdonare un mafioso che ha ucciso mio figlio, soprattutto se non ha mai chiesto perdono. Il Signore deve perdonarlo, se ci riesce, perché viene difficile pure a lui e li manderà tutti all’inferno”.

Siracusa, domani inaugurazione del giardino botanico intitolato a Mario Francese. Eventi anche a Palermo.

Sarà inaugurato alle 10:30 di domani, a Siracusa, alla presenza del Sindaco Giancarlo Garozzo e del prefetto Armando Gradone, il giardino botanico intitolato a Mario Francese, il giornalista siracusano, inviato del Giornale di Sicilia, ucciso a Palermo il 26 gennaio 1979, per le sue inchieste sugli interessi economici di Cosa Nostra.

Quegli otto insabbiati

Giuseppe Fava, Beppe Alfano, Cosimo Cristi­na, Mauro De Mauro, Mario Francese, Peppi­no Impastato, Mauro Rostagno, Giovanni Spampinato: contro la dittatura mafiosa il co­raggio della verità