Una biblioteca a cielo aperto - I Siciliani Giovani

Una biblioteca a cielo aperto

Il “Book Sharing Square”

A Melbourne, più di 10.000 libri destinati al macero e provenienti da biblioteche pubbliche, hanno tappezzato le strade della città.

Sono stati aperti e illuminati nella notte, occupando interamente Federation Square: successivamente sono stati regalati ai passanti. Questi sono gli esempi di una città che pensa alla cultura.

E voi, vorreste vedere il centro di Catania tappezzato di libri?

Sulla scia di questa iniziativa, il gruppo Catania Care propone un esperimento di biblioteca a cielo aperto, dando vita al “Book Sharing Square”.

 

Cos’è il book sharing?

La parola chiave è condivisione: materialmente saranno i libri a essere condivisi, ma in senso più ampio la passione per la lettura.

L’intento, quindi, è quello di mettere in circolo libri di ogni genere e, con essi, la cultura: sarà un momento in cui condividere pensieri ed emozioni, un momento per creare legami tra persone diverse che hanno in comune la lettura di un libro.

Come funziona?

Prendi un libro che ti interessa e in cambio lasciane uno tuo che non leggi più: lo farà qualcun altro!

Domenica 31 luglio ci si recherà presso Piazza Università con uno o più libri che si desidera scambiare. Man mano che ogni partecipante arriva, i libri verranno depositati in un punto di raccolta della Piazza, in modo tale da riempire, per quanto possibile, una piccola area. Successivamente si potrà scegliere liberamente un libro tra quelli messi a disposizione dai partecipanti.

Questo scambio all’aria aperta ha più intenti: valorizzare la cultura, condividere la passione per la lettura, creare una rete di libri e parole sullo sfondo del centro cittadino.

“Dopo il nostro intervento all’Anfiteatro Romano, non vogliamo smettere di batterci e lavorare per coinvolgere i giovani nella valorizzazione della cultura e del territorio” afferma il fondatore, Paolo Francesco Reitano “Un libro, un insegnante e una matita possono cambiare il mondo. Noi cominciamo dai libri, creando una rete e dei legami che si intrecciano dalla passione per la lettura. Coinvolgendo giovani e meno giovani, si può cambiare Catania”

 

Info

Catania Care – cataniacare@gmail.com

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/Catania-Care-569671993191699/?fref=ts

Evento: https://www.facebook.com/events/1622038351458284/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.