Rewind/Forward

FORWARD

“Strike!”
IL MAY DAY DI OCCUPY


Per il Primo maggio il movimento Occupy Wall Street ha proclamato il May Day General Strike. I manifestan­ti proveranno a bloccare i tunnel e i ponti che permettono l’accesso a Man­hattan, per protestare contro la “vergo­gnosa opulenza dell’1%”. Anche nel resto del paese sono previsti sit-in e manifestazioni per chiedere una mag­giore equità sociale.

Info: www.ocupywallstreet.org

“Nun se vende”
ROMA DIFENDE L’ACQUA

Il 5 maggio si terrà a Roma una ma­nifestazione cittadina contro la vendita da parte del Comune di Roma delle quote in suo possesso di Acea, la socie­tà che gestisce l’acqua. Sotto lo slogan “Roma non si vende”, comitati, asso­ciazioni, partiti e sindacati esprimeran­no la loro contrarietà anche alla possi­bile privatizzazione delle altre aziende pubbliche comunali: Ama (rifiuti) e Atac (trasporti).

romanonsivende@gmail.com
www.acquabenecomune.org

Indignati
DI TUTTO IL MONDO…

Il 12 maggio gli indignati di tutto il mondo scenderanno in piazza. L’appuntamento italiano è a Roma, in piazza San Giovanni. Nelle intenzioni dei promotori, i manifestanti di tutta Europa dovrebbero poi convergere a Francoforte, con l’obiettivo di occu­parne il quartiere finanziario dal 17 al 19 maggio.

http://www.facebook.com/events/394579203894227/
https://www.facebook.com/groups/indignatositalia/

Restiamo umani
RICORDO DI ANNIGONI

Il 25 maggio nello Spazio ChinaTo­wn Padova va in scena Restiamo uma­ni, di Ultimo Teatro. Tratto dagli scritti di Vittorio Arrigoni, l’attivista per i di­ritti umani ucciso nella Striscia di Gaza, lo spettacolo vede in scena Ele­na Ferretti e Luca Privitera, che ne cura anche la regia.

http://www.forumpalestina.org/news/2012/Marzo12/01-03-12TeatroRestia­moUmani.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.