Agostino e Chiara hanno bisogno di aiuto

“Non dormiamo, siamo stressati e non sappiamo cosa fare”- afferma una signora sulla cinquantina- “ Questa non è casa nostra. C’è chi alloggia in ostello e chi in albergo, abbiamo il timore che chiudano tutte le attività come in Italia e quindi potremmo ritrovarci per strada da un momento all’altro.”

Joseph non ci torna a casa

“Anche i ciechi si dimostrano solidali con chi bisogno di una mano: “So che parecchi ragazzi si sono offerti volontari per portare la spesa e le medicine agli anziani. Anche a me piacerebbe dare una mano, penso che mi unirò a loro.”