NoMUOS, la vittoria dei cittadini

È arrivata la sentenza del Tar di Palermo pronunciata sui ricorsi presentati contro l’istallazione Muos in c. da Ulmo di Niscemi.

La sentenza annulla il provvedimento del 24 luglio 2013, c. d. “Revoca delle Revoche”, emanato da Crocetta, poiché i Giudici lo hanno ritenuto fondato su errati presupposti quali erano, appunto, le osservazioni dell’I.S.S.

È stato, pertanto, accolto il ricorso dell’Ass. Movimento No Muos Sicilia presentato insieme ai Sigg.ri Guglielmo Panebianco, Maida Giuseppe e Rosario Buccheri. Rigettati, invece, i ricorsi del Ministero della Difesa e dichiarato improcedibile il ricorso del Comune di Niscemi.

Per quanto riguarda quest’ultimo il Tar sottolinea: “Quanto al ricorso promosso dal Comune di Niscemi avverso i due atti autorizzativi del 2011, come si è già anticipato, esso va invece dichiarato improcedibile per omessa impugnativa del provvedimento del 24 luglio 2013 [“Revoca delle revoche” – ndr]”.

In definitiva, il Tar ha dato ragione ai cittadini, l’istallazione Muos è illegittima.

Movimento No Muos Sicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si informano i lettori che i commenti troppo lunghi potrebbero essere considerati SPAM e cestinati in automatico.
Vi preghiamo pertanto di essere concisi nei vostri commenti.