Lombardia: il quadrilatero della moda. Anzi no, della morte. - I Siciliani Giovani

Lombardia: il quadrilatero della moda. Anzi no, della morte.

Ancora rifiuti tossici. Scorie di cromo 1400 volte sopra i limiti consentiti. Nessuno escluso, nessuno immune. La Terra dei Fuochi non è solo in Campania; la Lombardia ha il suo quadrilatero della morte. La sostanza tossica è stata scoperta dall’Arpa di Brescia sotto l’autostrada A4, nel territorio di Castegnato in provincia di Brescia; la terza corsia autostradale della “Serenissima”, infatti,  sarebbe stata realizzata con scarti industriali altamente tossici.  Intanto il sindaco di Castegnato Giuseppe Orizio ha rassicurato i cittadini: “Nessun pericolo per l’acqua potabile e la falda acquifera”. Sarà. Peccato che di vicende simili se ne potrebbe fare un lungo elenco al punto tale da vedere contaminata mezza Lombardia; il 30 novembre del 2011, un’inchiesta coinvolgeva l’ex vicepresidente del Consiglio regionale Franco Nicoli Cristiani, bresciano e numero due del Pdl lombardo…[vaiallarete indirizzolink=”http://www.stampoantimafioso.it/2013/12/27/lombardia-il-quadrilatero-della-moda-anzi-della-morte/”]

Stampo Antimafioso

Nato per volontà di studenti del corso di Sociologia della Criminalità Organizzata dell'Università Statale di Milano e grazie al fondamentale supporto del professore Nando dalla Chiesa, il sito www.stampoantimafioso.it offre ai propri lettori cronache giudiziarie, approfondimenti sul mondo dell'antimafia e ricostruzioni storiche sulle infiltrazioni malavitose al Nord, Milano e hinterland in primis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.