Lentini, “Incanto al Castellaccio”: il parco archeologico sotto le stelle

NON SI FERMANO GLI APPUNTAMENTI CULTURALI A LENTINI.

Al centro di notti magiche la splendida location del Parco Archeologico del Castellaccio, luogo di spettacoli, canti e fotografia. Il 5 giugno con il concerto dal vivo dei “The Poor Devils” e la spettacolare esibizione di danza “Corpo Vivo” si è ufficialmente aperto l’evento “Incanto al Castellaccio” che prevede 7 incontri come da programma. Il prossimo è fissato per il 19 giugno, con inizio alle ore 21.30, in compagnia della Musica Jazz di Francesco Centarrì e Salvo Amore e l’esposizione di Arti Figurative, cui seguirà un ricco e piacevole rinfresco, il tutto illuminato dalla luna e dalle stelle. Dalle ore 20.00 sarà inoltre possibile ammirare la città dopo il tramonto dal Campanile della Chiesa Madre.

Nel corso della lunga serie di appuntamenti, saranno ospitati pure gli chef Sebastiano Bafumi e Giuseppe Aliano dell’associazione Provinciale Cuochi Aretusei, con uno “Showcooking”.

“Grazie alla collaborazione tra le Associazioni Ex-Duco laB ed Officine Eventi insieme al gruppo di giovani Luxury – hanno affermato gli organizzatori – l’Area Archeologica Castellaccio di Lentini offrirà la possibilità di vivere un’esperienza piacevole in linea con le diverse capitali europee, dove musei e parchi archeologici diventano luoghi di contaminazione tra un concerto blues e una notte in discoteca”.

 

Danilo Daquino

Nato e cresciuto a Lentini (Sicilia), studente e coordinatore di un'associazione locale, estremo difensore dei valori della Legalità, della Giustizia e della Libertà. Da sempre impegnato nel sociale e dedito all'aiuto degli ultimi e dei più deboli, nel 2014 è stato premiato con una borsa di studio per la Solidarietà. Collabora con le redazioni di Telejato Notizie e Telejunior ormai da parecchi anni, come cameraman, intervistatore, scrittore e conduttore del TG, grazie alla sua passione per il giornalismo d'inchiesta che nutre sin da adolescente. Per conto delle due emittenti televisive, sta curando un'inchiesta sul record di morti per leucemia nei comuni del Siracusano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.