L’avvocato di Ciancio sulla vara

Carmelo Peluso nominato nel Comitato dei festeggiamenti per la Festa di Sant’Agata.

È forse normale che l’avvocato di Mario Ciancio Sanfilippo sia nominato componente del Comitato della Festa di Sant’Agata, organo a partecipazione pubblica del Comune di Catania?

Noi pensiamo di no, e non certo per voler compromettere la sacrosanta libertà professionale o il santissimo diritto di difesa, ma perché il Comune di Catania contro Mario Ciancio, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, si è costituito parte civile in processo. E quindi nominare in un organo comunale l’avvocato della controparte appare quantomeno inopportuno, se non impossibile.

Prendete un bambino di San Cristoforo, di quelli che ogni anno costruiscono la loro candelora di cartone e con orgoglio la furriano di vicolo in vicolo per essere anche loro protagonisti della festa. E fatelo presidente del Comitato dei festeggiamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si informano i lettori che i commenti troppo lunghi potrebbero essere considerati SPAM e cestinati in automatico.
Vi preghiamo pertanto di essere concisi nei vostri commenti.