La ‘ndrangheta dice no

intervento-rimozione-neve-via-roma3-601x450Golden Snow. La neve, d’oro a Desio e dintorni, non lo era solo per i bambini pronti con gli slittini. D’oro, era anche per 7 persone tra funzionari comunali e imprenditori arrestati a seguito delle indagini dell’omonima operazione condotta nel maggio 2013 dai Carabinieri di Desio. Seppur agli indagati non venga contestata l’appartenenza ad un organizzazione criminale secondo le accuse dei sostituti procuratori di Monza Donata Costa e Giulia Rizzo, gli imprenditori coinvolti erano in rapporti di “consolidata amicizia” con alcuni esponenti della Locale di ‘ndrangheta di Desio emersa durante la maxi operazione infinito. E tra i vari appalti pilotati dal “consorzio” vi erano quelli relativi allo sgombero della neve.

Re Mida

L’inverno è alle porte, chi si occuperà di rimuovere la neve dalle strade? A Desio, siamo ora giunti alla quarta gara d’appalto, le prime tre sono andate deserte.

[ ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si informano i lettori che i commenti troppo lunghi potrebbero essere considerati SPAM e cestinati in automatico.
Vi preghiamo pertanto di essere concisi nei vostri commenti.