Giuseppe Fava, "violenza e mafia, i giovani e la scuola contro" - I Siciliani Giovani

Giuseppe Fava, “violenza e mafia, i giovani e la scuola contro”

Incontro di Giuseppe Fava con le scuole – dicembre 1983: 
“VIOLENZA E MAFIA, i giovani e la scuola contro”.
Filmato da Enzo Mormina, Palazzolo Acreide, 20 dicembre 1983

Video inedito rieditato e proposto da Coordinamento Fava e Nomadica. 
A pochi giorni dalla morte Fava disegna un quadro preciso dell’organizzazione mafiosa e dei suoi uomini, dei guadagni e del potere. Dopo un breve escursus sulla condizione dei siciliani e della storia dell’isola, si pone dichiaratamente contro le nuove leggi sui pentiti, contro il lavoro che la magistratura (non) stava portando avanti, contro le banche, contro la procura di Catania. Un fiume in piena, un intervento di 30minuti che anticipa, ancora una volta, di 30anni la storia dell’Italia e della mafia nel mondo.

Segui la retrospettiva itinerante sul cinema (e la tv) di Giuseppe Fava (qui).

 

salvatore.ognibene

Nato a Livorno e cresciuto a Menfi, in Sicilia. Ho studiato Giurisprudenza a Bologna e scritto "L'eucaristia mafiosa - La voce dei preti" (ed. Navarra Editore).

Un pensiero su “Giuseppe Fava, “violenza e mafia, i giovani e la scuola contro”

  • 14/12/2013 in 23:44
    Permalink

    Nell’ascoltare l’intervento di Pippo Fava rivolto ai ragazzi della scuola,ho imparato tante cose.Ho capito,nonostante tanti libri letti sulla mafia,quanto sia stato grande e lungimirante Fava nel descrivere perfettamente,quello che è il fenomeno della mafia.Alla luce delle conoscenze e delle analisi di oggi,possiamo dire che egli è stato il primo e il più grande a capire questo fenomeno.Soprattutto come combatterlo attraverso la formazione e l’educazione dei giovani,utilizzando i canali scolastici.Cosa che non è stato fatto!I vari governi che si sono succeduti,la cultura e le istituzioni tutte,ne portano la tremenda responsabilità nel non avere fatto niente!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.