Chi sogna di giorno

Enzo Baldoni, pacifista, 26 agosto 2004

Enzo Baldoni, Bagdad, wrote:

< tornato da najaf, consegnati medicinali, portati fuori donne e bambini na­scosti nel camion, stato in casa as sadr, entrato mausoleo ali, visto morire guerrigliero, incontrato comandante esercito al mahdi, cagato sotto causa torretta bradley che si spostava tenendomi di mira, incontrati marines che stavano pian piano entrando a piedi in najaf, lussata clavicola, ricoverato osped. Italiano.

scusate imprecisioni e stile telegrafico, scrivo solo mano sinistra, tutto bene. forse dovrò interrompere viaggio.

presto racconto. vi voglio bene, grazie per starmi vicini >

Bookmark: bloghdad.splinder.com

La Catena di San Libero, 17 agosto 2004 n. 244

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.