5 GENNAIO. Catania in piazza

Mafia e migrazione ammazzano l’Italia, e prima di tutto la Sicilia.

La mafia non è quella colla coppola ma il potente che ci ruba i milioni.

Migrante non è il poveraccio che arriva ma l’italiano che se ne va.

– Il solo Ciancio ha messo all’estero più di 400 milioni

– In dieci anni, partiti 500mila italiani. Metà ragazzi. Molti siciliani.

Vi prendono in giro raccontandovi che il pericolo sono i “negri”, i poveri, gli stranieri. Stupido chi ci casca. E’ solo per nascondere i nemici veri.

 

Noi Siciliani seguiamo la via di Pippo Fava, che difendeva i migranti e smascherava i mafiosi. Ogni anno scendiamo in piazza per ricordarlo e per andare avanti come lui. Vieni a dare una mano. In piazza, con i giornali, con l‘antimafia sorridente del Giardino di Scidà.

I Siciliani giovani

 

L’evento facebook > >

 

Scarica e leggi la nuova edizione di “Sbavaglio – The day after”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si informano i lettori che i commenti troppo lunghi potrebbero essere considerati SPAM e cestinati in automatico.
Vi preghiamo pertanto di essere concisi nei vostri commenti.