Università bandita, la parola agli studenti. Dibattito online.

Martedì 18 maggio alle 21,30 su www.isiciliani.it/live , su Facebook e Twitch.

Qual è la reazione delle studentesse e degli studenti dell’Università di Catania alle inchieste e ai processi per lo scandalo dei concorsi? È possibile che in un territorio con il più alto livello di dispersione scolastica si mettano barriere all’accesso agli studi universitari? Come mai in uno dei territori più poveri d’Italia le tasse universitarie aumentano e si penalizzano gli studenti lavoratori, che hanno necessità di coniugare gli studi con altre attività, ovvero coloro che impiegano più tempo a completare gli studi?

A pochi giorni dalle elezioni universitarie discutiamo di Università bandita, di Università inaccessibile e di un’altra Università possibile: senza bavaglio.
 
Parteciperanno:
 
Giulia Biazzo, Giurisprudenza,
Ruggero Caruso, Economia,
Martina Calcagno, Scienze Politiche,
Francesca Alessandri, Scienze del farmaco,
Luca Bruno, Scienze Umanistiche,
Alessandra Leonardi, Scienze Politiche,
Giuseppe Trovato, Giurisprudenza,
Michele Ciuro, Accademia di Belle Arti,
Christian Partenope, Roma La Sapienza,
Lorenzo Morandi, Milano Bicocca,
La Redazione de I Siciliani giovani 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si informano i lettori che i commenti troppo lunghi potrebbero essere considerati SPAM e cestinati in automatico.
Vi preghiamo pertanto di essere concisi nei vostri commenti.