venerdì, Luglio 19, 2024
Cronaca

Naro. Attacco all’antimafia sociale

Ancora un attentato alla cooperativa agricola Rosario Livatino di Naro, facente parte dei beni confiscati protagonisti dell’inchiesta dei Siciliani e dell’Arci di un anno fa. La coltivazione era ferma da tempo, non si registrano gravi danni, per cui l’episodio assume il significato di un puro e semplice “avvertimento” di cui al momento non è possibile individuare il significato a parte quello dell’intimidazione a un punto di resistenza dell’antimafia sociale in una zona particolarmente esposta.

La nostra solidarietà ai compagni della “Livatino”, coi quali continueremo a organizzare iniziative concrete di liberazione.

La redazione dei Siciliani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *