Il porto delle promesse

Il 22 ottobre, nell’ambito dell’inchiesta sugli appalti Anas, sono state emesse dieci ordinanze di custodia cautelare tra cui quelle per Concetto Bosco Lo Giudice e Mimmo Costanzo, due dirigenti della Tecnis Spa, accusati di corruzione e sottoposti agli arresti domiciliari per aver versato una tangente di centocinquantamila euro ad una dirigente dell’Anas per ottenere la cessione dell’appalto di centoquarantacinque milioni di euro per la realizzazione della variante di Morbegno, in Lombardia.

Il porto delle promesse

“Il porto deve essere ridato alla città. Se questo accadesse, potrebbero essere creati oltre trentamila posti di lavoro per i nostri giovani, solo nell’indotto”

Quando i governi legittimano l’illegalità

Il Commissario-spedizioniere portuale di Catania Indaco ha invitato più volte ad inaugurare tale “darsena” il Ministro Delrio. Qualora il Ministro accettasse l’invito, il fatto rappresenterebbe il tentativo di una sanatoria politica delle suddette irregolarità al posto di una sanatoria legislativa auspicata dai soggetti interessati

L’imprenditore bifronte

Domenico Costanzo aveva – secondo il sin­daco Bianco – tutti i re­quisiti per rappresenta­re il volto nuovo dell’imprenditoria cata­nese. Eppure…