Marche, il teatro dell’assurdo

Il progetto della Comunità nasce quindi da una stretta integrazione e collaborazione, anche economica, tra Pubblico e Privato sociale. L’obiettivo di tutti gli attori coinvolti era ed è quello di restituire alla comunità e ai cittadini un bene che in passato aveva alimentato l’economia di un’importante organizzazione criminale e che oggi svolge una fondamentale funzione pubblica al servizio del territorio.

Carlos, senza dimora volontario per i senza dimora

Siamo a Bologna. Dallo scorso inverno Carlos ha deciso di diventare egli stesso volontario in un altro dormitorio della città, Accoglienza Degna: si tratta di uno spazio autogestito inaugurato lo scorso sei dicembre, dove grazie all’impegno di tutti i volontari vengono accolte fino a tredici persone senza casa.

Tornano a girare quelle lancette

“La verità! Non quella che arriva alle pagine dei giornali con le sue gambe, spesso camuffata, distorta, sciancata, truc­cata da­gli in­teressi di coloro che sorridendo ve la porgo­no o suggerisco­no, ma la verità che il giornalista va a cerca­re pa­zientemente dove essa è stata nascosta…” (G.Fava)