in questo numero:

dalla Rete:

Il 21 marzo a Catania la “Giornata cittadina della Memoria e dell’Impegno”

legalità1

Il 21 marzo 2014, in occasione della XIX manifestazione nazionale organizzata da LIBERA a Latina, la città di Catania ha celebrato la Prima Giornata Cittadina della memoria e dell’impegno dedicata a tutte le vittime innocenti delle mafie, istituzionalizzata l’anno scorso da una delibera della giunta comunale

Federico Bisceglia, morto il pm della Terra dei Fuochi

images

 Morto il sostituto procuratore Federico Bisceglia   Il sostituto procuratore di Napoli, Federico Bisceglia, è morto a 45 anni, in un incidente stradale sulla Salerno-Reggio Calabria, all’altezza di Castrovillari, provincia di Cosenza.  L’incidente è avvenuto intorno alla mezzanotte lungo un tratto rettilineo. [...]

Nuovo affronto degli Usa: le parabole in trasmissione

MG_0063-625x417

Nonostante la pronuncia dei giudici amministrativi che hanno sostanzialmente dichiarato abusivo il Muos, gli americani continuano a fare carta straccia della sentenza e mantengono in funzione la letale macchina bellica

La legalità ottusa. Ancora blitz nei campi rom di Scampia

®_arch_nm_189-Copia

Mercoledì 18 febbraio, all’alba, un discreto numero di agenti in tenuta antisommossa, caschi e manganelli, secondo le testimonianze dei presenti e di alcuni brevi video che sono riusciti a girare con i telefonini, hanno fatto incursione nel campo rom di via Cupa Perillo a Scampia, almeno per la quarta volta nel giro di due mesi in maniera così eclatante, molte di più secondo gli abitanti se contiamo i quotidiani pattugliamenti della zona

Sicilia, migranti e profughi: ribaltare il modello dell’integrazione mancata. Intervista a Giuliana Sgrena

1622142_1405887809722258_2677225312269827630_n

La Sicilia da sempre terra di confine fra culture si scontra drammaticamente con il fenomeno globale della migrazione. Il modello di integrazione basato su Cara e Sprar funziona? All’indomani dell’iniziativa organizzata da Sinistra/Lavoro e Sel su questa tematica, abbiamo intervistato Giuliana Sgrena, giornalista e conoscitrice del mondo arabo e islamico

Catania: fare rete unica alternativa al deserto sociale

hands

Gli atti di danneggiamento a spazi sociali autogestiti portano alla luce come Catania stia vivendo una enorme crisi sociale, nella quale interi quartieri sono lasciati a se stessi.
Domenica 1 Marzo, dalle 17:30 in poi, vi aspettiamo nei locali di Palestra Lupo, in Piazza Lupo 25, per parlare dei bisogni reali della città e dei lavori che cerchiamo di portare avanti nei luoghi nei quali quotidianamente viviamo e lottiamo.