È nato TeleJunior: il canale dei giovani giornalisti

“Chi è stato l’ultimo a farsi la doccia?”. “Io Nico”. “Miché c’è un lago, prendi lo straccio và…” Una grande camerata, una decina di letti sfatti, valigie aperte, giornali per terra, giornali nella vasca da bagno, giornali ovunque. Sono le otto, non fa ancora troppo caldo: un gruppo di ragazzi a Partinico si prepara per una giornata di lavoro. C’è odore di caffè appena fatto, la signora del piano di sopra cala il cesto dal balcone, dentro la caffettiera bollente: “Ragazzi giornalistiiiii vi dispiace se vi preparo la colazione?”. “No, Signò. Non ci dispiace…”