“Giornalisti pentitevi!”

Mi sembra screanzato, e anche ingiusto, quel perentorio “giornalisti pentitevi!” lanciato nei giorni scorsi da un politico professionista italiano. Uno che, parlando in piazza a Catania, ha ignorato completamente il vicinissimo Ciancio prendendosela viceversa… con la lontana e incolpevole Gabanelli.

Le larghe disattese

Lo capirebbe anche un bambino. Berlusconi non ha alcuna intenzione di tenere in piedi il governo Letta per l’intera legislatura e neppure per quell’anno e mezzo necessario, secondo il premier e il presidente della Repubblica, per condurre in porto le […]

L’Italia della Mezza Repubblica

Prima e seconda repubblica, poi terza… In realtà, viviamo ormai in una Mezza Re­pubblica, che non solo ha poco a che vede­re con la repubblica di prima, ma è ormai alcunchè d’intermedio fra repubblica e monar­chia.