Ricordo di Eugenio Melandri

Ha lasciato questa Terra Eugenio Melandri. In questi giorni tantissimi hanno voluto ricordarlo, citando ricordi, campagne, associazioni, impegni, un fiume immenso che testimonia una vita appassionata, carica di solidarietà, vissuta fino al fondo volando in alto. Ma accanto agli ultimi, gli impoveriti, gli emarginati, le vittime delle guerre.

Fateli scendere.

La nave Diciotti a Catania. Salvini tiene in ostaggio centosettantasette persone, le associazioni in manifestazione chiedono che vengano fatte sbarcare. L’appello: Da molti giorni 171 donne, bambini e uomini, fuggiti dalla miseria, dalla guerra e dai lager libici dove hanno subito le violenze dei trafficanti di esseri umani, si trovano sulla nave della Guardia Costiera italiana Diciotti. È inaccettabile la scelta del Governo italiano, e in particolare del Ministro dell’Interno Matteo Salvini, di impedire lo sbarco nel territorio italiano delle 171 persone stremate e in precarie condizioni di salute.

“Nave nera? Prrr!”

foto Alessandro Romeo

E i nazi non sbarcarono a Catania Giorno di festa per la flottiglia antirazzista, la vittoria è giunta senza nemmeno dover incrociare i remi con i nazi-pirati della C-Star. La nave dei “difensori dell’Europa ariana”, dopo tante grida di “all’arrembaggio” […]