Mafia a Seregno

Disegno archivio Napolimonitor

Il sindaco Edoardo Mazza è agli arresti domiciliari con ipotesi di corruzione: avrebbe favorito gli interessi di un imprenditore considerato molto vicino alle cosche di ‘ndrangheta, Antonino Lugarà, in cambio di voti.

Vietato parlare dei nostri affari. Censurato il figlio di Ambrosoli

giorgio-ambrosoli

Il 21 marzo la Regione Lombardia ha commemorato le vittime di mafia proiettando, in presenza di studenti ed esponenti della società civile, “Un eroe borghese”, il film che racconta la storia di impegno e sacrificio del liquidatore della Banca di Michele Sindona. Ma il figlio di Giorgio Ambrosoli, Umberto, reo di aver commentato gli ultimi scandali che hanno travolto il Pirellone, alla cerimonia non è stato invitato